Vigilessa salva aspirante suicida, premiata in Comune

Il gesto dell'agente di polizia municipale Roberta Canevelli celebrato con un ringraziamento ufficiale a Palazzo Tursi

Questa mattina a Palazzo Tursi ha luogo un ringraziamento ufficiale dal parte dell'amministrazione cittadina all'agente di polizia municipale Roberta Canevelli. La vigilessa ha contribuito in maniera rilevante a evitare una tragedia venerdì scorso in corso Italia, quando una donna ha minacciato di lanciarsi dal tetto di un palazzo.

L'agente di polizia municipale è stata la prima a intervenire dopo aver visto l'aspirante suicida oltre la balaustra. Poi sul posto sono accorsi anche vigili del fuoco e polizia. La prontezza e il garbo a trattare con la donna, in preda a un momento di smarrimento, hanno permesso alla vigilessa di evitare una tragedia.

Per questo l'assessore Garassino ha proposto per lei un riconoscimento ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Precipita da un viadotto sull'A26 per fare pipì, gravissimo in ospedale

  • Intossicazione da monossido, morte madre e figlia

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • È morto Carlo Biondi, figlio di Alfredo

  • Orche "superstar", nuovo avvistamento in porto: «Spettacolo mozzafiato»

Torna su
GenovaToday è in caricamento