Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

Tragedia in mattinata all’ospedale San Martino. Un uomo di 40 anni si è tolto la vita buttandosi dalla cima del monoblocco dopo avere saputo che la mamma era morta

Tragedia mercoledì mattina all’ospedale San Martino, dove un uomo di 40 anni si è gettato dal dodicesimo piano dopo avere ricevuto la notizia che la madre era appena morta.

La donna era arrivata in ospedale in coma, già in condizioni disperate. Alle 8.30 il decesso. Quando i medici gli hanno comunicato quanto accaduto, il 40enne ha perso la testa, è salito all’ultimo piano del monoblocco e si è gettato nel vuoto.

Sul posto la polizia per gli accertamenti. L’uomo era già seguito per problemi psichiatrici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • Schianto in via Siffredi: addio a Simone, seconda giovanissima vittima in due giorni

  • La 'movida' violenta di Priaruggia, residente aggredito da ragazzini ubriachi

  • Sampierdarena, ubriachi devastano un locale e minacciano di morte il proprietario

Torna su
GenovaToday è in caricamento