Suicida nel suo negozio di slot, rissa tra parenti

È successo questa mattina in via Manuzio a San Fruttuoso. Il pm Stefano Puppo ha aperto un fascicolo per indagare le cause del gesto

Tragedia a san Fruttuoso. Questa mattina, mercoledì 7 novembre, un uomo è stato trovato impiccato nel suo negozio in via Manuzio. Il 34enne ha lasciato un biglietto ai parenti che fuori dal negozio si addossavano, sopraffatti dal dolore e dalla rabbia, la responsabilita della tragedia.

Per calmare, da un parte i familiari del suicida e dall'altra, la famiglia di origine sinti della moglie, sono intervenute le pattuglie del commissariato San Fruttuoso.

Al momento non si conoscono le motivazioni che avrebbero spinto l'uomo a suicidarsi. Il caso è stato affidato al pm Stefano Puppo che ha disposto gli accertamenti necessari. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Via Siffredi chiude nel weekend: le modifiche alla viabilità

  • Cronaca

    Trovato morto il fungaiolo disperso a Serra Riccò

  • Cronaca

    Cocaina tra caffè e zucchero, il laboratorio era in cucina

  • Cronaca

    Elenco regionale operatori socio sanitari, Migep: «Non basta un sì in Regione»

I più letti della settimana

  • Cadavere decapitato, trovato a Begato

  • La leggenda della Bella di Torriglia: chi era in realtà?

  • Ciclista travolto da scooter, è grave

  • Elenco regionale operatori socio sanitari, confronto sulla proposta di legge

  • Tragedia di Begato, la procura apre un'inchiesta per omicidio: «Atto tecnico»

  • Scomparso nei boschi di Bosio, l'appello della famiglia: «Continuate a cercare Saverio»

Torna su
GenovaToday è in caricamento