Amt: verifica intensiva a Sturla, 62 multe

La verifica intensiva settimanale di Amt si è svolta martedì 19 marzo 2019 presso la fermata bus di piazza Sturla. 62 le situazioni di mancanza del titolo di viaggio

Questa settimana la verifica intensiva di Amt si è svolta a Sturla con una novità nelle modalità di controllo da parte dei 17 verificatori titoli di viaggio, che hanno operato sia in divisa sia in borghese con l'obiettivo di aumentare l'efficacia delle azioni di controllo a contrasto di coloro che viaggiano sul mezzo pubblico senza titolo di viaggio.

La verifica di martedì 19 marzo 2019 si è svolta presso la fermata bus di piazza Sturla, in entrambe le direzioni, a servizio delle linee 15, 31, 45, 512, 513 e 584. Sono stati mille i passeggeri controllati, 62 le situazioni di mancanza del titolo di viaggio, pari a un tasso di evasione del 6,2%. Undici dei 62 sanzionati hanno regolarizzato immediatamente la loro posizione pagando la multa di 41,50 euro.

Il piano di lotta all'evasione di Amt, condiviso con l'assessorato alla Mobilità, proseguirà anche nelle prossime settimane nelle diverse zone della città per garantire incisività nelle azioni di controllo e contrasto all'evasione tariffaria.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • La "graziosa" con gli occhi grandi color di foglia di De André è esistita davvero

  • Perché a Genova per indicare un debito si dice "puffo"?

I più letti della settimana

  • Schianto mortale a Staglieno, operata la 45enne sopravvissuta

  • Tragico schianto a Dinegro, morto automobilista

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • Schianto a Staglieno: morto un uomo, una donna gravissima

  • Da Castelletto a Sampierdarena, ciak si gira per Alessandro Preziosi

  • Incendio all'ultimo piano di un palazzo, abitanti in fuga dalle scale

Torna su
GenovaToday è in caricamento