Sportiva Sturla: le piscine riaprono con il nuovo anno

Ai primi di gennaio del 2019 la struttura tornerà agibile dopo la violenta mareggiata, che ha danneggiato le piscine. Prosegue la raccolta fondi, ancora lontana dall'obiettivo di ventimila euro

Lunedì 7 gennaio 2019 riaprirà la Sportiva Sturla, le cui due piscine hanno subito pesanti danni durante la mareggiata dello scorso 29 ottobre. Nel frattempo proseguono i lavori di ripristino e la raccolta fondi: al momento sono stati donati quasi seimila euro, poco più di un quarto dei ventimila euro, fissati come obiettivo.

Domenica scorsa, come previsto, sono iniziati i lavori. «Grazie davvero a tutti per la grande collaborazione - si legge sulla pagina Facebook della Sportiva -. Solo una squadra così unita può sperare di arrivare all'obiettivo prefissato e solo con un lavoro così indefesso si possono ottenere grandi risultati. L'inizio é stato straordinario. Oggi alla Sportiva Sturla c'erano piú di 50 persone per dare una mano».

Per partecipare alla raccolta fondi bisogna visitare la pagina di Gofundme a questo link.

Potrebbe interessarti

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

I più letti della settimana

  • Incendio all'ultimo piano di un palazzo, abitanti in fuga dalle scale

  • Paura in porto, una donna si getta dalla nave

  • Resta bloccata in un parcheggio e sfonda il cancello con l'auto

  • Accoltella un uomo alla gola, fermato da poliziotta "cintura nera"

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Blitz al circolo privato, diecimila euro di multa al presidente

Torna su
GenovaToday è in caricamento