Violentata a 13 anni a Genova, arrestato stupratore

I carabinieri di Sampierdarena sarebbero risaliti a un trentenne disoccupato grazie alla collaborazione della famiglia della giovane. L'abuso nei giorni scorsi in Valpolcevera. L'accusa parla di violenza sessuale aggravata su minore

Nel giorno della festa della donna emerge a Genova una storia di violenza sessuale che mette i brividi. I fatti si sarebbero svolti nei giorni scorsi in Valpolcevera. I carabinieri della compagnia di Sampierdarena hanno arrestato un trentenne per aver violentato e abusato di una ragazzina tredicenne genovese.

L'uomo, disoccupato, avrebbe primo circuito la ragazza, poi l'avrebbe violentata. La vicenda sarebbe emersa grazie alla collaborazione della famiglia della giovane e degli assistenti sociali. All'uomo è contestato il reato di violenza sessuale aggravata su minore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra a casa tardi e litiga con la moglie, si scopre che era a spacciare

  • Temperature in picchiata, in Liguria arriva la prima neve

  • Sos freddo al parco canile Dogsville: come aiutare

  • Razzismo contro bimbo disabile sul bus: «Me lo potete togliere?»

  • Peggioramento in arrivo: l'allerta meteo diventa arancione

  • Allerta meteo, fulmine spegne la Lanterna. Neve e frane nell'entroterra

Torna su
GenovaToday è in caricamento