Violentata a 13 anni a Genova, arrestato stupratore

I carabinieri di Sampierdarena sarebbero risaliti a un trentenne disoccupato grazie alla collaborazione della famiglia della giovane. L'abuso nei giorni scorsi in Valpolcevera. L'accusa parla di violenza sessuale aggravata su minore

Nel giorno della festa della donna emerge a Genova una storia di violenza sessuale che mette i brividi. I fatti si sarebbero svolti nei giorni scorsi in Valpolcevera. I carabinieri della compagnia di Sampierdarena hanno arrestato un trentenne per aver violentato e abusato di una ragazzina tredicenne genovese.

L'uomo, disoccupato, avrebbe primo circuito la ragazza, poi l'avrebbe violentata. La vicenda sarebbe emersa grazie alla collaborazione della famiglia della giovane e degli assistenti sociali. All'uomo è contestato il reato di violenza sessuale aggravata su minore.

Potrebbe interessarti

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Fabrizio De André: «Da dove viene la nostalgia che tutti noi abbiamo di Genova?»

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

I più letti della settimana

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Schianto in moto in Francia, muore centauro genovese

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

Torna su
GenovaToday è in caricamento