Sirene in porto e lenzuola bianche alle finestre, il ricordo della strage di Capaci

L'omaggio alla memoria di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e i tre agenti della scorta morti 28 anni fa

Alle 17,58 la sirene della navi in porto hanno suonato per un minuto. L'omaggio di Genova alla memoria di Giovanni Falcone e delle altre vittime della strage di Capaci: sua moglie e tre agenti della scorta, morti 28 anni fa.

L'iniziativa è stata organizzata dalla associazione Nave della legalità che per sette anni è stata il traghetto GNV Splendid, oggi nave ospedale post degenza Covid ormeggiata in porto a Genova. Proprio a bordo del traghetto GNV Splendid gli studenti venivano portati da Civitavecchia a Palermo perché potessero partecipare alle cerimonie di commemorazione.

Un lenzuolo bianco, invece, è stato esposto a palazzoTursi, in rappresentanza del Comune, dal vicesindaco Stefano Balleari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto fatale con un'auto, addio a Emanuele Bonzani

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • Schianto auto-scooter in Albaro, muore 54enne

  • Trovato morto sulle alture di Sestri Ponente, lutto per Giuseppe Terramagra

  • Coronavirus, Bassetti: «Il virus sembra avere perso forza, basta con il bollettino delle 18»

  • Liguria ufficialmente riaperta. Novità e divieti con le ultime ordinanze

Torna su
GenovaToday è in caricamento