Strage bus Erasmus, sdegno delle istituzioni per l’archiviazione: «Governo intervenga»

Nell'incidente dello scorso marzo aveva perso la vita anche la genovese Francesca Bonello: condanna unanime per la decisione della magistratura spagnola da parte di Regione e Comune

Nella giornata in cui il premier Matteo Renzi ha incontrato i genitori delle sette studentesse Erasmus morte nel tragico incidente del bus in Catalogna, avvenuto lo scorso marzo, e in cui i familiari delle vittime hanno presentato ricorso, dalle istituzione cittadine è arrivata una dura condanna nei confronti della magistratura spagnola, che ha deciso di archiviare il procedimento penale ritenendo non vi sia «responsabilità così grave da essere punita penalmente».

Il consiglio Regionale ha infatti approvato all’unanimità un ordine del giorno in cui impegna il governatore Giovanni Toti e la sua giunta a «sollecitare il governo a farsi portavoce nei confronti delle autorità spagnole dello sdegno per l’archiviazione dell’inchiesta penale», con la consigliera forzista Lilli Lauro, prima firmataria dell’ordine del giorno, che ha fatto sapere che «mi farò portavoce con le altre Regioni italiane coinvolte per votare lo stesso documento. L’inchiesta ha appurato che la causa della sciagura è da imputarsi a un colpo di sonno dell’autista del mezzo, e dunque auspichiamo che non si arrivi all’archiviazione definitiva dell’inchiesta penale aperta sull’incidente».

Parole dure sono arrivate anche dal Movimento 5 Stelle: «Esprimiamo rabbia e sdegno per l’archiviazione dell’inchiesta penale sulla strage del bus in Catalogna. Serve al più presto chiarezza e giustizia per una tragedia che forse poteva essere evitata e garantire maggiori tutele per gli studenti che intraprendono l’esperienza dell’Erasmus - hanno fatto sapere in una nota i portavoce in Regione dell’M5s - Il 21 marzo 2016 sono state spezzate le vite di 13 ragazze in circostanze non ancora chiarite, una tragedia che ha toccato al cuore l’Italia e in particolare la Liguria e Genova, la città natale di una delle vittime: Francesca Bonello. Siamo vicini ai suoi familiari e a tutte le famiglie delle vittime, che pretendono e meritano giustizia».

Concorde anche il Pd: «Non è possibile che l'inchiesta sulla strage delle studentesse Erasmus sia stata archiviata. Le famiglie di queste tredici ragazze pretendono giustamente delle risposte - ha fatto sapere la portavoce in Regione, Raffaella Paita - Per questo abbiamo votato anche noi l'ordine del giorno che impegna il presidente Toti a chiedere al governo di farsi portavoce presso le autorità spagnole. Oggi il presidente del Consiglio Renzi ha incontrato i genitori delle studentesse e ha promesso di non lasciarli soli. Un impegno importante, che speriamo possa condurci alla verità al più presto».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche il sindaco Marco Doria si è unito al coro di proteste suscitate dalla decisione della giudice del tribunale di Amposta: «Rinnovo la vicinanza e la solidarietà della città e le mie personali alle famiglie delle ragazze vittime del tragico incidente avvenuto in Spagna nel marzo scorso. Come sindaco, cittadino e padre, mi attendo ed auspico che la magistratura spagnola accolga le istanze dei familiari perché sia fatta piena luce sulle cause e le circostanze dell’incidente, per un dovere di giustizia e per ridurre il rischio che drammi come questo si ripetano». 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in via Siffredi, muore ventenne

  • Schianto in via Siffredi: addio a Simone, seconda giovanissima vittima in due giorni

  • La 'movida' violenta di Priaruggia, residente aggredito da ragazzini ubriachi

  • Incidente a Nervi, identificata la vittima; guidatore positivo ai test tossicologici

  • Giovani turisti lombardi devastano Moneglia

  • Cerca di strangolare la fidanzata e devasta un locale: arrestato

Torna su
GenovaToday è in caricamento