Maltempo, 7 milioni per la Liguria. Toti: «Pochi, ma solo per le prime urgenze»

Arrivato l'ok del Consiglio dei Ministri che ha stanziato 53,5 milioni di euro per i primissimi interventi, in Liguria dovrebbero arrivare tra i 6,5 e i 7 milioni di euro. Il Governo ha poi promesso altri 200 milioni di euro per le 11 regioni coinvolte

Primi fondi in arrivo per fare fronte ai danni del maltempo. Il Consiglio dei Ministri ha infatti dichiarato lo stato di emergenza per la Liguria e altre dieci regioni colpite stanziando 53,5 milioni di euro per i primissimi interventi. Lo ha ufficializzato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte su Twitter aggiungendo: "Altri 200 milioni arriveranno nei prossimi giorni con un mio decreto".

Stato di emergenza: le regioni coinvolte

Le Regioni che avevano inviato la richiesta alla Protezione Civile sono Calabria, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Veneto e Trentino Alto Adige.

Boccadasse: il borgo distrutto dalle onde

Secondo le prime stime i danni in Italia ammonterebbero ad almeno 3 miliardi di euro, ma la ministra del Sud Barbara Lezzi, ai giornalisti che l'hanno intervistata al termine del Consiglio dei Ministri ha dichiarato: «Probabilmente saranno anche di più, la Protezione civile su base regionale sta ancora lavorando, non è un lavoro semplice, è complesso, stiamo aspettando anche che venga terminato questo lavoro».

Rapallo: la devastazione vista dall'altro, il video del drone

Stato di emergenza: il commento di Toti

Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ha spiegato: «La dichiarazione dello stato di emergenza per la Liguria dovrebbe portate tra i sei e mezzo e i sette milioni per fare fronte alle primissime necessità, è ovvio che i soldi sono sempre pochi in questi casi, ma tutti quelli che possono darci noi li prendiamo volentieri. Sono comunque un aiuto per i sindaci per le urgenze, sicuramente seguiranno poi altre risorse, oltre a qulle che stanzieremo noi come Regione. Il governo ha promesso ulteriori 200 milioni di euro per risarcire anche i danni dei privati».
 

Potrebbe interessarti

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

  • La leggenda dei sabba delle streghe tra Mignanego e Savignone

  • Il fantasma "maleducato" delle Mura dello Zerbino

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Pensionata scomparsa da Sampierdarena, ritrovata dopo 24 ore di ricerche

  • Litigio tra ubriachi sulla spiaggia di Voltri, paura tra i bagnanti

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

  • Assalto al pulmino della gita per riprendersi il figlio

  • Tentata rapina a Bolzaneto, giovane turista accoltellata davanti al figlio

Torna su
GenovaToday è in caricamento