Centro storico, maxi blitz dei carabinieri contro lo spaccio: 6 arresti

In poco più di due ore i militari della Compagnia Genova Centro hanno controllato una cinquantina di persone e fermato diversi pusher sorpresi a vendere droga. La zona è quella di Banchi, di San Luca e della Maddalena

Ancora un blitz dei carabinieri in centro storico per contrastare lo spaccio di droga nella zona di Pré, della Maddalena e di San Luca, nei giorni scorsi al centro di una protesta e di un esposto presentato in procura da parte dei residenti.

I militari della Compagnia di Genova Centro, coordinati dal comando provinciale, sono entrati in azione poco dopo le 19 di martedì sera in piazza Banchi e si sono rapidamente allargati nelle zone della città vecchia considerate maggiormente a rischio: il bilancio è di 6 pusher arrestati (tutti provenienti da Senegal, Gambia e Nigeria), due dei quali anche per resistenza a pubblico ufficiale, una cinquantina di persone controllate e identificate e decine di dosi sequestrate.

Circa due ore la durata della maxi operazione, condotta sotto gli occhi dei tanti abitanti del centro storico che da tempo ormai chiedono una maggiore presenza da parte delle istituzioni. E da parte delle forze dell’ordine è arrivata una risposta netta: soltanto nei primi mesi del 2019 sono stati oltre una decina i maxi controlli organizzati in centro storico dai carabinieri, tutti finalizzati al contrasto allo spaccio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I cognomi più diffusi a Genova e il loro significato

  • Investito da un'auto mentre cammina in Sopraelevata: morto sul colpo

  • Tragedia a Rapallo, 32enne trovato morto per strada

  • Armato di pistola fa irruzione in pizzeria e minaccia la titolare: paura a Bolzaneto

  • Sorpassa una volante dei carabinieri e li insulta

  • Meteo, perturbazione in arrivo sulla Liguria

Torna su
GenovaToday è in caricamento