Certosa: arrestato spacciatore di cocaina

Fermato in un call center in piazza Petrella, un quarantenne mostra subito segni di nervosismo. Gli agenti decidono di controllare il domicilio dell'uomo in via della Pietra e qui scoprono 50 grammi di cocaina. A quel punto è scattato l'arresto

Genova - È stato fermato dagli operatori della squadra investigativa del commissariato di Cornigliano, che già da qualche giorno lo osservavano, avendo ricevuto la segnalazione di un’attività di spaccio che lo vedeva protagonista.

L’uomo di 40 anni, che si trovava all’interno di un call center di piazza Petrella, alla vista dei poliziotti si è mostrato da subito particolarmente nervoso, dichiarando un domicilio diverso da quello emerso dagli accertamenti precedentemente effettuati.

Gli agenti, ritenendo che volesse proteggere la reale abitazione di via della Pietra, hanno proceduto a un controllo domiciliare, durante il quale hanno rinvenuto cocaina per un peso lordo di 49,18 grammi, nonché un bilancino di precisione. L'uomo è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini dell’illecito commercio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Pestaggio giornalista e scontri, la Procura apre due fascicoli: «Niente sconti»

  • Cronaca

    Trovato senza vita l'escursionista disperso sulle alture di Voltri

  • Incidenti stradali

    Auto travolge scooter fermo, quattro feriti

  • Cronaca

    Demolizione Morandi, si va verso l'esplosione unica. Bucci: «Forse tra 22 e 24 giugno»

I più letti della settimana

  • Costa Crociere assume, 300 posti disponibili a bordo: come partecipare alle selezioni

  • Genoa: incubo retrocessione, tutti i calcoli per la salvezza

  • Forte odore di marijuana nelle scale del palazzo, i carabinieri bussano alla porta

  • Appello per Emily, scomparsa da giovedì. La mamma: «Aiutatemi a trovarla»

  • Incidente a Genova Est, cinque feriti

  • «Eroe, ci mancherai»: domani i funerali di Andrea. A Marassi serrande abbassate

Torna su
GenovaToday è in caricamento