Alcol in centro storico durante il giorno, scattano le prime multe

Gli agenti della Municipale e i poliziotti della questura hanno individuato 8 persone che stavano consumando bevande alcoliche tra Turati e Sottoripa nonostante il nuovo provvedimento di divieto

Scattano le prime multe legate all’entrata in vigore della nuova ordinanza che vieta il consumo di alcol nella zona di Sottoripa durante il giorno.

Gli agenti della Municipale, nel corso di un servizio congiunto con la questura, hanno individuato e multato 8 persone che, tra Turati e Sottoripa, sono state sorprese con bottiglie o bicchieri di alcolici in mano: le sanzioni, in caso di violazione della nuova ordinanza, vanno dai 100 ai 500 euro, cui si aggiunge il sequestro delle bevande.

Si tratta, come detto, delle prime multe staccate nei confronti di chi “sgarra” nel territorio inserito nell’ordinanza, che in un’ottica di sicurezza  e prevenzione in alcune vie del centro storico considerate a rischio vieta il consumo di bevande alcoliche dalle 7 alle 21 di tutti i giorni. Il provvedimento è stato firmato dall’assessore comunale alla Legalità, Stefano Garassino, e dalla collega al Commercio, Paola Bordilli, e ricalca quanto già fatto a Sampierdarena lo scorso dicembre.

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

  • Cannelli di zolfo: un antico rimedio naturale "made in Liguria" contro il torcicollo

  • I genovesi sono davvero tirchi? Tre barzellette per scherzare su questa "leggenda metropolitana"

I più letti della settimana

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Bastonate al cane, smettono per le urla dei residenti

  • Pomeriggio a base di ketamina per due ventenni

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

Torna su
GenovaToday è in caricamento