Tasso entra nel giardino, ucciso a bastonate: scatta la denuncia

È successo a Sori. Il caso è stato riportato da Gian Lorenzo Termanini, guardia zoofila ambientale, intervenuta sul posto

Si è accanito a bastonate su un tasso che gli era entrato nel giardino, colpendolo sino a ucciderlo. Per questo un uomo residente a Sori è stato denunciato.

A riportare il caso è Gian Lorenzo Termanini, guardia zoofila ambientale, intervenuto sul posto. L'animale era entrato nel terreno privato dell'uomo, che ha afferrato il bastone e l'ha ucciso nonostante il divieto: si tratta infatti di una specie protetta, e sono vietate sia la caccia sia l'uccisione.

Le guardie zoofile, oltre a sequestrare la carcassa, hanno quindi denunciato l'uomo per il reato di uccisione di animali, che prevede che «chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona la morte di un animale, è punito con la reclusione da 4 mesi a 2 anni».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • L'uomo più anziano della Liguria compie 108 anni

  • Trovato morto sulle alture di Sestri Ponente, lutto per Giuseppe Terramagra

  • Spesa da 150 euro all'Ipercoop, ma cerca di uscire pagandone solo 10

Torna su
GenovaToday è in caricamento