Sori: nuovi finanziamenti per la scuola incendiata, lavori ultimati a inizio 2015

La ricostruzione del tetto dell'edificio scolastico di Sori, commissionata dal Comune, avrà un costo di 858 mila euro (relativamente al primo lotto di lavori)

«Abbiamo approvato una delibera che cofinanzia il recupero della scuola di Sori che ha subito un incendio. I bambini mi scrissero, io risposi: siamo riusciti a finanziare i lavori attraverso la rimodulazione dei Fas. Sono 250 mila euro, che uniti al risarcimento dell'assicurazione - poiché l'incendio fu colposo - e all'intervento comunale mettono insieme la cifra di oltre 800 mila euro per realizzare un intervento che dovrebbe chiudersi entro l'anno, permettendo ai bambini di usufruire di tutta la scuola dopo le vacanze di Natale 2014. Così anche le due classi che oggi sono ospitate in Comune torneranno a casa loro».

Lo ha detto giovedì 27 marzo il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando presentando in conferenza stampa il provvedimento della giunta regionale, a firma degli assessori Giovanni Boitano e Renzo Guccinelli, che assegna i finanziamenti a favore degli edifici scolastici di Sori (Ge) e Bolano (SP), insieme con i sindaci di Sori, Luigi Castagnola, e di Bolano, Franco Ricciardi-Giannoni.

La ricostruzione del tetto dell'edificio scolastico di Sori, commissionata dal Comune, avrà un costo di 858 mila euro (relativamente al primo lotto di lavori) di cui 250 mila provenienti dalla Regione Liguria grazie alla rimodulazione dei fondi PAR- FAS 2007/2013.

Da novembre 2012, a causa dell'incendio della copertura uno dei piani della scuola di Sori è completamente inagibile: il progetto in atto consentirà il ripristino con l'adeguamento ai parametri di sicurezza, il superamento delle barriere architettoniche, gli accorgimenti di risparmio energetico, l'adeguamento alla normativa antisismica al fine di ripristinare la completa agibilità del plesso scolastico.

Il progetto è diviso in due lotti: il primo di 858 mila 500 euro per il rifacimento della copertura dell'edificio, delle opere strutturali e per la predisposizione degli impianti del nuovo piano sottotetto. Il secondo, di 571 mila 600 euro, servirà per realizzare il prolungamento della scala interna, la scala antincendio esterna, l'impianto elettrico, l'impianto idro-sanitario, l'installazione dell'ascensore e le opere di finitura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Bar, ristorante e giardino d'inverno: tutto pronto per l'inaugurazione della nuova Scalinata Borghese

  • 10 film girati a Genova, tra "cult" e pellicole meno conosciute

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

Torna su
GenovaToday è in caricamento