Sori: lavori in stazione, niente treni nei weekend

Al via gli interventi di riqualificazione a opera di Rete Ferroviaria Italiana: stop ai regionali il 25 e il 26 marzo e l'1 e il 2 aprile

Lavori in corso nella stazione ferroviaria di Sori per portare a termine gli interventi di riqualificazione stabiliti da Rete Ferroviaria Italiana per la linea Genova - La Spezia.

L’investimento totale è di 700mila euro, e per portare a termine i lavori sono state stabilite alcune modifiche alla circolazione ferroviaria: nei fine settimana del 25-26 marzo e dell’1-2 aprile i treni regionali non fermano a Sori, per consentire il rinnovo dei marciapiedi. Al loro posto è stato istituito un servizio sostitutivo tra Sori e Pieve Ligure.

Tra gli interventi previsti, il rinnovo del marciapiede del primo e del secondo binario, cui verrà aggiunto il percorso tattile per ipovedenti, e la creazione di una nuova sala d’attesa per i viaggiatori. Prevista una riqualificazione anche per il sottopasso che porta ai binari, con un nuovo impianto elettrico e telecamere di sorveglianza.

I lavori dovrebbero concludersi entro Pasqua, e sono stati decisi in accordo con il Comune di Sori nell’ambito della firma dell’accordo quadro dello scorso 27 gennaio. Nel protocollo allegato è stata inserita la mappa delle stazioni e il cronoprogramma dei lavori da portare a termine per migliorarle e rimuovere le barriere architettoniche.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Dal cibo all'allontanamento forzato: ecco perché non si possono aiutare le orche in porto

  • Orche in porto, interviene il Ministero: «Probabilmente sono malate»

  • Molesta i clienti del ristorante e morde i carabinieri, ricoverata in tso

Torna su
GenovaToday è in caricamento