Si ferisce mentre ruba in appartamento, arrestato grazie a un residente

Un uomo è stato individuato dai carabinieri insieme con il complice poco dopo avere razziato un'abitazione a Sestri Levante. A tradirlo, la ferita a una caviglia che lo ha reso subito riconoscibile

Lo hanno visto zoppicare lungo strada, sorretto da un altro uomo, e si sono insospettiti, avvisando i carabinieri. E così, grazie allo spirito di osservazione di alcuni residenti di via Mori, a Sestri Levante, due topi d'appartamento sono stati arrestati.

I fatti risalgono a venerdì pomeriggio, quando due uomini sono stati visti scendere a piedi da una strada alle spalle dell’ospedale di Sestri: uno dei due zoppicava, l’altro lo sorreggeva, ed entrambi erano volti sconosciuti che hanno spinto un residente a chiamare il 112 e ad avvisare i carabinieri.

Sul posto è arrivata una pattuglia del Nucleo Operativo della compagnia di Sestri Levante, e alla vista dell’auto uno dei due uomini ha lasciato cadere il borsone che aveva con sé ed è scappato nel bosco che costeggia la strada. Il compagno ha provato a seguirlo, ma la ferita al piede lo ha ostacolato e i militari sono riusciti a bloccarlo dopo pochi metri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella borsa, recuperata, sono stati trovati un computer portatile e un paio di scarpe che poco prima erano stati rubati da un’abitazione poco distante: i carabinieri hanno riscontrato la presenza di un vetro rotto nella casa, lo stesso vetro che ha ferito al piede uno dei due ladri e li ha spinti ad abbandonare velocemente e a piedi il luogo del furto. L’uomo, un 28enne originario del Marocco, è stato accompagnato all’ospedale di Lavagna per la medicazione e poi arrestato. Il complice è invece ancora latitante, ma indagini sono in corso per ritrovarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basilico in esubero per chiusura ristoranti, le aziende agricole organizzano la consegna a domicilio

  • Coronavirus: la curva rallenta, ma i contagiati sono oltre 2.000 e i morti 254

  • Coronavirus, i numeri tornano a crescere in Liguria: 2.226 i positivi, 26 nuovi decessi

  • Coronavirus: lieve calo dei nuovi casi dopo tre giornate nere, i morti sono 231

  • Coronavirus, la foto della speranza: intubata per 7 giorni, 27enne migliora e si risveglia

  • Coronavirus, ecco il nuovo modulo di auto-certificazione per gli spostamenti

Torna su
GenovaToday è in caricamento