Ubriachi alla stazione di Sestri Levante, rissa e vetrata in frantumi

L'uomo ha aggredito con calci e pugni un romeno di 48 anni, procurandogli lesioni personali giudicate guaribili in 30 giorni, mentre la donna ha danneggiato una vetrata

Ieri mattina a Sestri Levante, personale della locale Aliquota Radiomobile ha denunciato per lesioni personali e danneggiamento un uomo e una donna, entrambi 40enni.

Alle 21.30 circa della sera precedente, all'interno della locale stazione ferroviaria, in evidente stato di alterazione psico-fisica a seguito dell'assunzione di alcool, l'uomo ha aggredito con calci e pugni un romeno di 48 anni, procurandogli lesioni personali giudicate guaribili in 30 giorni dai sanitari dell'ospedale di Lavagna, mentre la donna ha danneggiato una vetrata della porta di ingresso della stazione, lanciando una pietra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Apre nuovo centro per anziani a Genova, 50 assunzioni

  • Coronavirus, altri casi in Liguria: sono 16 in totale

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

Torna su
GenovaToday è in caricamento