Svaligiava negozi e stabilimenti balneari nel Tigullio, arrestato

Un 33enne, residente a Sestri Levante, è finito in carcere a Marassi perché accusato in alcuni furti, avvenuti all'interno di esercizi commerciali e stabilimenti balneari della riviera di levante

Nel corso degli ultimi giorni i poliziotti del commissariato di Chiavari hanno compiuto un'indagine particolarmente serrata, partita in seguito a furti in esercizi commerciali e stabilimenti balneari della riviera di levante. Nel pomeriggio di lunedì 6 maggio 2019 a Sestri Levante è stato posto in stato di fermo un cittadino albanese di 33 anni, D. I., irregolare sul territorio nazionale, ritenuto direttamente coinvolto in alcuni di tali episodi delittuosi.

In seguito a una perquisizione domiciliare effettuata presso l'abitazione in disponibilità dell'indagato, sita nella medesima località rivierasca, sono stati rinvenuti e recuperati oggetti della più svariata natura, fra cui capi di abbigliamento ancora etichettati, televisori, apparati elettronici, nonché derrate alimentari e bottiglie di alcolici e superalcolici, parte dei quali sono stati già restituiti.

L'uomo, a seguito degli accertamenti di rito, è stato condotto presso il carcere di Marassi a disposizione dell'autorità giudiziaria. Sono attualmente in corso ulteriori accertamenti per identificare i complici del 33enne. Sinora sono stati accertati sette furti commessi con le modalità sopramenzionate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il restante della refurtiva è attualmente visionabile presso i locali del commissariato in attesa di restituzione agli aventi diritto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Restate a casa»: nel giorno più nero per i decessi, il San Martino pubblica il 'meme' con le bare e scoppia la polemica

  • Coronavirus, ecco come fare domanda per i buoni spesa

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • Passeggiate con i bimbi, è polemica. Il post del medico fa il giro del web: «Ecco perché è meglio di no»

  • Coronavirus, lo studio: «Ecco quando dovrebbe azzerarsi il contagio»

  • Coronavirus, oltre 2.900 positivi in Liguria. In provincia di Genova sono più di mille

Torna su
GenovaToday è in caricamento