Truffano 14 persone su internet e intascano seimila euro

Due giovani di 23 anni e un 47enne sono stati denunciati dai carabinieri per il reato di truffa. Secondo quanto appurato dai militari, i tre avrebbero sottratto denaro per un importo di oltre seimila euro

Martedì 12 novembre 2019 i carabinieri di Serra Riccò, a conclusione di attività di indagine, hanno denunciato per concorso in truffa due 23enne, entrambi abitanti a Prato, e un 47enne, residente in provincia di Torino, ma di fatto senza fissa dimora, tutti gravati da pregiudizi di polizia.

I tre avevano pubblicato su un sito internet specializzato un annuncio per la vendita di un attrezzo di falegnameria per un importo pari a 700 euro; un genovese di 42 anni, dopo aver pagato metà dell'importo, non ha ricevuto quanto acquistato. Il denaro è statp recuperato e restituito al 42enne.

Da ulteriori e più approfonditi accertamenti è emerso che i tre, con il medesimo modus operandi, avevano già commesso altre 13 truffe nei confronti di altrettanti acquirenti, abitante in varie parti d'Italia, sottraendo denaro per un importo di oltre seimila euro in modo fraudolento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Precipita da un viadotto sull'A26 per fare pipì, gravissimo in ospedale

  • Intossicazione da monossido, morte madre e figlia

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • È morto Carlo Biondi, figlio di Alfredo

  • Orche "superstar", nuovo avvistamento in porto: «Spettacolo mozzafiato»

Torna su
GenovaToday è in caricamento