Il cane Bangy ferma il pusher della Valpolcevera: nascondeva due kg di droga in casa

Un giovane è stato arrestato dalla Guardia di Finanza a Serra Riccò grazie al fiuto del pastore tedesco antidroga

Foto d'archivio

La Guardia di Finanza di Busalla ha arrestato un giovane italiano, trovato in possesso di circa due chilogrammi di marijuana. Il giovane è sospettato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Durante un controllo stradale effettuato in tarda serata nei pressi di Serra Riccò i militari, grazie al cane Bangy, un pastore tedesco di sette anni, hanno rilevato la presenza di droga all'interno di un'automobile. Il ragazzo che era all'interno è stato quindi perquisito e trovato in possesso di alcuni grammi di hashish e marijuana.

Il nervosismo mostrato dal giovane ha portato i militari a perquisire anche la sua abitazione, all'interno della quale sono stati trovati circa due chilogrammi di marijuana e altri tre grammi di hashish, ma anche un bilancino di precisione, una bilancia professionale, strumenti usati per il confezionamento dello stupefacente e denaro contante. Il giovane è stato quindi arrestato e portato nel carcere di Marassi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Molesta i clienti del ristorante e morde i carabinieri, ricoverata in tso

  • Orche in porto, interviene il Ministero: «Probabilmente sono malate»

  • Dal cibo all'allontanamento forzato: ecco perché non si possono aiutare le orche in porto

Torna su
GenovaToday è in caricamento