Alluvione 2011, Marta Vincenzi «più attenta ai fotografi che ai cittadini»

A distanza di tre mesi dalla condanna a 5 anni, arrivano le motivazioni della sentenza: l'ex sindaca «non ha mai mostrato compassione per le vittime e i familiari»