Sciopero nazionale della Polizia locale

La protesta è stata indetta dall'organizzazione sindacale Csa Regioni Autonomie Locali per venerdì 21 giugno 2019

L'organizzazione sindacale Csa Regioni Autonomie Locali ha proclamato uno sciopero nazionale di tutto il personale appartenente ai corpi e servizi di Polizia locale e Polizia provinciale o Area Metropolitana per l'intera giornata di venerdì 21 giugno per tutti i turni di servizio ricompresi e ricadenti anche al giorno successivo, ma rientranti nel turno della prestazione lavorativa del giorno 21 giugno, con blocco dello straordinario.

L'astensione è stata proclamata nel rispetto della disciplina dei servizi pubblici essenziali.

Queste le motivazioni: per una Polizia locale equiparata istituzionalmente alle altre forze dell'ordine, professionalmente equipaggiata e preparata al servizio delle istituzioni; per una polizia locale di prossimità vicina al territorio.

Potrebbe interessarti

  • La triste leggenda del costruttore della Lanterna

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • La leggenda dei sabba delle streghe tra Mignanego e Savignone

  • Il fantasma "maleducato" delle Mura dello Zerbino

I più letti della settimana

  • Weekend lungo di Ferragosto a Genova e provincia: fuochi d'artificio, sagre, cultura e tanto altro

  • La curiosità: la moglie di Oscar Wilde è sepolta a Genova

  • Scossa di terremoto avvertita anche in Liguria

  • Bambino investito da una moto, grave al Gaslini

  • Pensionata scomparsa da Sampierdarena, ritrovata dopo 24 ore di ricerche

  • Litigio tra ubriachi sulla spiaggia di Voltri, paura tra i bagnanti

Torna su
GenovaToday è in caricamento