Secondo giorno di sciopero in porto, la situazione del traffico

Dopo un giovedì in cui gran parte della città si è ritrovata paralizzata a causa delle prime partenze per le ferie e della protesta delle guardie giurate, venerdì la viabilità è meno caotica

I timori erano che si ripetesse una giornata come quella di giovedì 1 agosto, ma alla fine, nonostante il secondo giorno di sciopero delle Guardie Giurate, la situazione traffico in città - almeno in mattinata - è rimasta sotto controllo.

La conferma arriva dalla polizia Locale, che ieri si è ritrovata a gestire code e rallentamenti sia all'uscita dai caselli autostradali sia su direttrici importanti come la strada a mare Guido Rossa, lungomare Canepa e la Sopraelevata: «La situazione stamattina è decisamente più tranquilla - confermano - Qualche coda sulla Guido Rossa direzione ponente, ma anche l'elicoidale è molto più liberà nonostante l'ora di punta».

Il riferimento è alla quantità di mezzi pesanti che giovedì mattina hanno occupato l'elicoidale diretti verso il porto. Dove alcuni varchi erano chiusi per la protesta nazionale delle guardie giurate, prevista anche oggi. E l'Autorità Portuale, in accordo con la prefettura - che mercoledì aveva precettato il personale di vigilanza operante presso il Porto di Genova, Stazioni Marittime S.p.A., Terminal VTE, Porto Petroli S.p.A, e sedi Eni - ha condiviso appositamente l'elenco dei varchi aperti nella giornata di venerdì, e cioè Giano, Albertazzi, Passo Nuovo e San Benigno. Chiusi, ma con probabilità di apertura, Grazie, Limbania, Mille ed Etiopia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche in autostrada la situazione è nettamente più tranquilla rispetto a giovedì, primo agosto e dunque prima giornata di partenze per molti vacanzieri, in gran parte dirette agli imbarchi dei traghetti. Intorno alle 8 qualche coda in A7 tra Genova Bolzaneto e il bivio con l'A12, e sempre sull'A7 il cantiere tra Bolzaneto e Ronco Scrivia ha causato circa 1 km di coda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Come distinguere una vipera, e cosa fare in caso di morso

  • Coronavirus, Gimbe: «Contagio non è sotto controllo in Liguria, Lombardia e Piemonte»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

Torna su
GenovaToday è in caricamento