Scarafaggi sui treni regionali, viaggiatori in rivolta

Il primo episodio segnalato lo scorso martedì sul treno 11268 in partenza da Sestri Levante e diretto a Savona. Giovedì mattina altre segnalazioni per altri convogli

Il primo episodio martedì scorso sul regionale 11268 in partenza da Sestri Levante e diretto a Savona: scarafaggi avvistasti sui pavimenti di una carrozza, che in alcuni casi si sono anche arrampicati sui sedili sotto gli occhi basiti dei passeggeri. 

La segnalazione al capotreno era partita subito, e la carrozza era stata svuotata e poi staccata dal convoglio alla prima stazione utile per essere ripulita e disinfestata. Sembrava un episodio isolato, ma giovedì mattina sarebbero arrivate nuove segnalazioni sulla presenza degli stessi insetti su altri treni, nello specifico l’11223 e il 21025, entrambi in partenza da Savona (alle 6.25 e alle 7) e diretti a Recco. E sale l’allarme sulla “invasione” di scarafaggi sui regionali, così come le proteste da parte di chi utilizza quotidianamente il treno e spesso deve fare i conti con disservizi e scarsa manutenzione e pulizia.

«Il capotreno ha effettivamente ricevuto segnalazioni sulla presenza di insetti ed è intervenuto nelle carrozze indicate, ma non ha riscontrato nulla - fanno sapere da Trenitalia - Da questa notte comunque, in via precauzionale e per accertarsi della situazione, la Direzione Regionale Liguria Trenitalia ha deciso di presenziare a Savona alle operazioni di puliziam anche durante i turni notturni, sino a quando non verranno ripuliti tutti i treni».

Sulla questione sono intervenuti anche alcuni consiglieri regionale della Lega, che hanno comunicato l’intenzione di presentare un’interrogazione in proposito in consiglio: «Nella Carta dei Servizi 2018, riferita alla Regione Liguria, si afferma che Trenitalia pone alla base della sua missione la qualità del servizio e che l’azienda è impegnata a migliorare il decoro e la pulizia delle carrozze con programmi specifici di intervento - scrivono Franco Senarega e Paolo Ardenti - Pertanto, oggi abbiamo presentato un’interrogazione in Regione per sapere le azioni che verranno adottate al fine di evitare il ripetersi di episodi simili a quelli che sono stati segnalati dai viaggiatori».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scooter contro auto della polizia, un morto

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse nei municipi Ponente e Medio Ponente, allagamenti nella notte e caos viabilità

  • Schianto in via Cadighiara, Luca non ce l'ha fatta: donati gli organi

  • I migliori eventi del weekend a Genova e dintorni: Rolli Days, Giornate FAI, Columbus Day, Notte Bianca dei Bambini, sagre e tanto altro

  • Tragedia a Borzoli, neonata muore nella notte

  • Morta dopo caduta sul bus, chiesto processo per autista e automobilista

Torna su
GenovaToday è in caricamento