Ritrovato 19enne scomparso, lo cercava anche "Chi l'ha visto"

Il 19enne di Savona si trovava a bordo di un autobus in via Gramsci in evidente stato confusionale

Una disavventura andata a buon fine anche grazie al lavoro svolto dalla polizia che ieri, mercoledì 15 febbraio alle ore 22.30 ha ritrovato a Genova in via Gramsci un ragazzo di 19 anni di Savona che nei giorni scorsi si era allontanato dall'ospedale San Paolo dove era ricoverato, facendo perdere le proprie tracce. I genitori ne avevano immediatamente denunciato la scomparsa e avevano anche lanciato un appello tramite la trasmissione televisiva "Chi l'ha visto". 

Secondo la ricostruzione dei fatti intorno alle 22.30 una volante della polizia si trovava di pattuglia in via Gramsci ed è intervenuta per aiutare il personale di un'automedica, di un'ambulanza e un autista di un bus fermo a bordo strada per soccorrere un ragazzo con evidenti problemi di salute che si dimenava senza parlare a bordo del mezzo. Per questo motivo il personale dell'Amt aveva richiesto l'intervento del 118, i militi, pur con difficoltà, a questo punto sono riusciti a trasportarlo all'ospedale Galliera affidandolo ai medici. Il ragazzo era senza documenti e gli accertamenti svolti anche dalla polizia scientifica non hanno sortito nessun effetto perchè incensurato, ma col passare del tempo si è tranquillizzato ed è stato dimesso e affidato ai poliziotti che lo hanno portato in questura dove, finalmente, ha svelato la sua identità dicchiarando di chiamarsi Federico Rossi, di avere appena compiuto 19 anni e di essere savonese.