Calci e pugni al gestore degli impianti da sci, denunciati due minorenni

I due ragazzi, dopo un diverbio verbale con il querelante, l'hanno aggredito con calci e pugni, provocandogli lesioni giudicate guaribili in 10 giorni

Ieri pomeriggio i carabinieri della stazione di Santo Stefano D'Aveto, in seguito a querela sporta il 3 gennaio dall'amministratore degli impianti sciistici del luogo, hanno denunciato due minorenni di Rapallo e di Chiavari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questi ultimi, la notte del 3 gennaio, all'interno del condominio di località Villa Rocca, dopo un diverbio verbale con il querelante, l'hanno aggredito con calci e pugni, provocandogli lesioni giudicate guaribili in 10 giorni dai sanitari del pronto soccorso dell'ospedale Civile di Borgo Val Di Taro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Marijuana per tutti i gusti, giovane in manette a Sestri

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Coronavirus, l’infettivologo Bassetti: «Primo tempo sta per finire, prepariamoci al secondo»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

Torna su
GenovaToday è in caricamento