Calci e pugni al gestore degli impianti da sci, denunciati due minorenni

I due ragazzi, dopo un diverbio verbale con il querelante, l'hanno aggredito con calci e pugni, provocandogli lesioni giudicate guaribili in 10 giorni

Ieri pomeriggio i carabinieri della stazione di Santo Stefano D'Aveto, in seguito a querela sporta il 3 gennaio dall'amministratore degli impianti sciistici del luogo, hanno denunciato due minorenni di Rapallo e di Chiavari.

Questi ultimi, la notte del 3 gennaio, all'interno del condominio di località Villa Rocca, dopo un diverbio verbale con il querelante, l'hanno aggredito con calci e pugni, provocandogli lesioni giudicate guaribili in 10 giorni dai sanitari del pronto soccorso dell'ospedale Civile di Borgo Val Di Taro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Speciale Rai su De André, piovono le critiche e il figlio Cristiano "punge" gli autori

  • Sos freddo al parco canile Dogsville: come aiutare

  • Razzismo contro bimbo disabile sul bus: «Me lo potete togliere?»

  • Peggioramento in arrivo: l'allerta meteo diventa arancione

  • Allerta meteo, fulmine spegne la Lanterna. Neve e frane nell'entroterra

  • Scuole superiori: le migliori di Genova secondo la Fondazione Agnelli

Torna su
GenovaToday è in caricamento