Calci e pugni al gestore degli impianti da sci, denunciati due minorenni

I due ragazzi, dopo un diverbio verbale con il querelante, l'hanno aggredito con calci e pugni, provocandogli lesioni giudicate guaribili in 10 giorni

Ieri pomeriggio i carabinieri della stazione di Santo Stefano D'Aveto, in seguito a querela sporta il 3 gennaio dall'amministratore degli impianti sciistici del luogo, hanno denunciato due minorenni di Rapallo e di Chiavari.

Questi ultimi, la notte del 3 gennaio, all'interno del condominio di località Villa Rocca, dopo un diverbio verbale con il querelante, l'hanno aggredito con calci e pugni, provocandogli lesioni giudicate guaribili in 10 giorni dai sanitari del pronto soccorso dell'ospedale Civile di Borgo Val Di Taro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito da un'auto mentre cammina in Sopraelevata: morto sul colpo

  • I cognomi più diffusi a Genova e il loro significato

  • Tragedia a Rapallo, 32enne trovato morto per strada

  • Meteo, perturbazione in arrivo sulla Liguria

  • Sorpassa una volante dei carabinieri e li insulta

  • Armato di pistola fa irruzione in pizzeria e minaccia la titolare: paura a Bolzaneto

Torna su
GenovaToday è in caricamento