Ladro in casa in pieno giorno, paura a San Martino

La proprietaria di casa ha notato l'uomo mentre stava entrando nella dependance intorno alle 15.10 di domenica ha immediatamente chiamato le forze dell'ordine

Un 32enne di origini tunisine è stato arrestato dalla Polizia per aver tentato di rubare all'interno di una casa in salita superiore di Santa Tecla.

La proprietaria di casa ha notato l'uomo mentre stava entrando nella dependance intotno alle 15.10 di domenica 10 febbraio 2019 e ha immediatamente chiamato le forze dell'ordine, che sono intervenute sul posto nel giro di qualche minuto.

I poliziotti hanno visto dalla finestra il ladro, che nel frattempo si era chiuso a chiave dentro all'immobile, mentre rovistava dentro ad armadi e cassetti infilandosi oggetti nelle tasche. Solo dopo diversi tentativi di mediazione il ladro ha aperto la porta agli agenti che hanno recuperato dalle tasche dell'uomo un bracciale, un anello, 35 euro in monete e una dentiera, tutti oggetti che la proprietaria ha riconosciuto come propri. L'uomo, noto alle forze dell'ordine per i suoi precedenti, è stato processato per direttissima nella mattinata di lunedì 11 febbraio 2019.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Bar, ristorante e giardino d'inverno: tutto pronto per l'inaugurazione della nuova Scalinata Borghese

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

Torna su
GenovaToday è in caricamento