Santa Margherita, sul totem turistico spunta un video porno

Al posto di informazioni turistiche un filmato a luci rosse: a oscurare gli schermi il sindaco in persona

Un video pornografico al posto delle informazioni turistiche: parecchio stupore, sabato sera, tra i passanti di Santa Margherita Ligure per il filmato comparso sui totem installati dal Comune in due zone della cittadina per fornire indicazioni ai turisti.

Il filmato a luci rosse è comparso sugli schermi in tarda serata, e la notizia ha rapidamente fatto il giro della città arrivando sino all’orecchio del sindaco Paolo Donadoni, che è andato di persona a oscurare gli schermi.

Dell’accaduto sono stati informati i carabinieri: «L'amministrazione comunica che sono già in corso da parte delle autorità competenti gli accertamenti per risalire al responsabile - ha fatto sapere in una nota il Comune - e che è stata contattata la ditta proprietaria e gestore dei dispositivi sollecitando urgentemente un intervento affinché non si ripetano più situazioni del genere»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Molesta i clienti del ristorante e morde i carabinieri, ricoverata in tso

  • Orche in porto, interviene il Ministero: «Probabilmente sono malate»

  • Dal cibo all'allontanamento forzato: ecco perché non si possono aiutare le orche in porto

Torna su
GenovaToday è in caricamento