Santa Barbara: è festa per i vigili del fuoco, eroi del Morandi e del maltempo

Celebrata nel Comando provinciale dei vigili del fuoco di Genova la messa per la festività della patrona dei pompieri

Anche a Genova, città in cui sono ormai paragonati a veri e propri eroi, si sono svolti in mattinata i festeggiamenti per Santa Barbara, la patrona dei vigili del fuoco.

La funzione è stata organizzata nella sede del comando provinciale, a San Benigno, ed è iniziata con la posa della corona sulla lapide dei defunti da parte del comandante Fabrizio Piccinini. Nel corso della cerimonia sono stati inoltre consegnati i diplomi ai vigili del fuoco andati in pensione quest’anno, e i riconoscimenti ai pompieri che hanno partecipato alle attività di soccorso legate alla tragedia del ponte Morandi e alla terribile mareggiata che ha distrutto la diga del porto turistico di Rapallo nell’ottobre del 2018. 

Nel corso della mattinata c’è stato anche spazio per un po’ di divertimento, con alcuni vigili del fuoco che hanno divertito e intrattenuto i bambini presenti mostrando alcuni momenti dell’addestramento. Santa Barbara, festeggiata il 4 dicembre, è la Santa che rappresenta la capacità di affrontare il pericolo con fede, coraggio e serenità anche quando non c'è alcuna via di scampo. È stata eletta patrona dei Vigili del Fuoco perché protettrice di coloro che si trovano "in pericolo di morte improvvisa”, e in mattinata anche nella cattedrale di San Lorenzo è stata celebrata una messa in suo onore da monsignor Nicolò Anselmi.

Alla funzione hanno partecipato il prefetto Carmen Perrotta e il procuratore capo di Genova, Francesco Cozzi, insieme con una delegazione di rappresentanti dei Corpi dello Stato. Anche il vescovo Anselmi ha ricordato il lavoro svolto quotidianamente dai Vigili del fuoco in Liguria, territorio che negli ultimi mesi ha subito un colpo dopo l'altro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorbillo apre a Genova: «Pizza gratis per tutti»

  • Scopre la morte della madre e si uccide gettandosi dal Monoblocco

  • Ucciso il cinghiale "educato" che attraversava sulle strisce guidato dal vigile

  • Molesta i clienti del ristorante e morde i carabinieri, ricoverata in tso

  • Orche in porto, interviene il Ministero: «Probabilmente sono malate»

  • Dal cibo all'allontanamento forzato: ecco perché non si possono aiutare le orche in porto

Torna su
GenovaToday è in caricamento