Influenza: il San Martino si prepara a un eventuale picco

La direzione sanitaria dell'ospedale San Martino sottolinea che «il provvedimento adottato ha carattere meramente temporaneo e l'attività sarà costantemente monitorata»

All'ospedale San Martino di Genova sono stati attivati 16 posti letto presso il reparto di Chirurgia Senologica Plastico Ricostruttiva per far fronte al possibile picco influenzale e al conseguente iper afflusso di pazienti presso il policlinico.

La direzione sanitaria dell'ospedale San Martino sottolinea che «il provvedimento adottato ha carattere meramente temporaneo e l'attività sarà costantemente monitorata per verificare le eventuali conseguenze sulla programmazione. Inoltre specifica che i letti dedicati alla patologia oncologica sono garantiti».

«Sono ridotte invece le degenze per gli interventi che possono essere temporaneamente differiti trattandosi di patologia che non pregiudica la salute del paziente. Si segnala che i tempi di attesa per la chirurgia senologica post diagnosi tumorale si attestano su 40 giorni, indipendentemente dalla misura adottata».

Potrebbe interessarti

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Fabrizio De André: «Da dove viene la nostalgia che tutti noi abbiamo di Genova?»

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

I più letti della settimana

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Fabrizio De André: «Da dove viene la nostalgia che tutti noi abbiamo di Genova?»

  • Pomeriggio a base di ketamina per due ventenni

Torna su
GenovaToday è in caricamento