Camion con ossigeno resta bloccato al San Martino, intervengono i vigili del fuoco

Notte di lavoro per i vigili del fuoco all'ospedale San Martino per liberare l'accesso e permettere a un altro autoarticolato di rifornire di ossigeno la struttura

Durante la notte fra martedì 15 e mercoledì 16 gennaio, poco dopo le 3, i Vigili del fuoco del comando provinciale sono intervenuti presso l'ospedale San Martino per ingombro stradale. Un autoarticolato trasportante ossigeno, durante le fasi di manovra nei pressi della zona di carico dell'ospedale, ha avuto un guasto meccanico ed ha sbarrato l'accesso alla zona stessa.

L'ospedale, con i livelli di ossigeno nei serbatoi al di sotto della zona di sicurezza, aveva la necessità di liberare l'accesso per un nuovo carico di gas medicale. Gli operatori giunti sul posto, con l'ausilio dell'autogru, hanno rimosso il camion e liberato il varco.

Un secondo autotreno ha provveduto a rifornire l'ospedale. Non si è verificata alcuna perdita di gas.

Potrebbe interessarti

  • Cenare sul mare: 5 ristoranti da provare a Genova e dintorni

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Perché San Giovanni Battista è il patrono di Genova?

I più letti della settimana

  • Incendio all'ultimo piano di un palazzo, abitanti in fuga dalle scale

  • Paura in porto, una donna si getta dalla nave

  • Resta bloccata in un parcheggio e sfonda il cancello con l'auto

  • Accoltella un uomo alla gola, fermato da poliziotta "cintura nera"

  • La leggenda dell'isola di Bergeggi

  • Blitz al circolo privato, diecimila euro di multa al presidente

Torna su
GenovaToday è in caricamento