Verifica intensiva in metropolitana, controllati 1.300 passeggeri

Pomeriggio di controlli alla stazione di San Giorgio. Riscontrate 77 situazioni di mancanza del titolo di viaggio, pari a un tasso di evasione del 5,9%

Proseguono le azioni intensive di Amt per contrastare il fenomeno dell'evasione tariffaria: per questo, ogni settimana, all'attività di controllo ordinario si sovrappongono azioni mirate e intensive sulla rete urbana di trasporto pubblico.

Ieri pomeriggio, mercoledì 23 ottobre, la verifica intensiva si è svolta alla stazione della metropolitana di San Giorgio dalle 14 alle 18. I verificatori titoli di viaggio hanno controllato 1.297 passeggeri. Nel corso della verifica sono state riscontrate 77 situazioni di mancanza del titolo di viaggio, pari a un tasso di evasione del 5,9%. Diciotto dei 77 sanzionati hanno regolarizzato immediatamente la loro posizione pagando l'oblazione di 41,50 euro.

In metropolitana i risultati emersi dalle verifiche intensive sono molto confortanti a testimonianza dell'utilizzo virtuoso della sotteranea genovese. Le verifiche intensive proseguiranno anche nelle prossime settimane nelle diverse zone della città con l'obiettivo di tutelare quanti utilizzano correttamente il mezzo pubblico.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Apre nuovo centro per anziani a Genova, 50 assunzioni

  • Schianto mortale a Pra', lutto per la scomparsa di Luca

  • Coronavirus, altri casi in Liguria: sono 16 in totale

  • Curiosità sui quartieri di Genova: perché Quarto e Quinto si chiamano così?

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

Torna su
GenovaToday è in caricamento