Bloccate di sera a San Fruttuoso di Camogli, salvate via mare

Due escursioniste hanno percorso i sentieri del monte di Portofino sino ad arrivare al borgo, in questa stagione di fatto disabitato. E al calare del buio non sono più riuscite a tornare indietro

Si sono spinte sui sentieri del monte di Portofino sino a San Fruttuoso di Camogli, ma non hanno fatto i conti con il buio, sopraggiunto prima riuscissero a tornare indietro. E così, due escursioniste si sono viste costrette a chiedere aiuto al 112.

La segnalazione è arrivata nel tardo pomeriggio di martedì: allertato i vigili del fuoco del distaccamento Gadda, che si sono diretti con la motonave verso l’abbazia di San Fruttuoso per soccorrere le due donne, di fatto isolate nel borgo disabitato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta sul posti, i pompieri hanno subito individuato le due disperse, le hanno fatto salire a bordo e le hanno riaccompagnate, incolumi, a Genova. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco come fare domanda per i buoni spesa

  • Coronavirus: i casi positivi sono 2.758, oltre 1.300 i ricoverati

  • «Pizze gratis a chi non può comprarsi da mangiare», l'iniziativa solidale della pizzeria di Struppa

  • Coronavirus: oltre 2.400 casi in Liguria, aumentano i guariti

  • Buoni spesa, Bucci: «A partire da mercoledì si potranno richiedere»

  • Passeggiate con i bimbi, è polemica. Il post del medico fa il giro del web: «Ecco perché è meglio di no»

Torna su
GenovaToday è in caricamento