Bloccate di sera a San Fruttuoso di Camogli, salvate via mare

Due escursioniste hanno percorso i sentieri del monte di Portofino sino ad arrivare al borgo, in questa stagione di fatto disabitato. E al calare del buio non sono più riuscite a tornare indietro

Si sono spinte sui sentieri del monte di Portofino sino a San Fruttuoso di Camogli, ma non hanno fatto i conti con il buio, sopraggiunto prima riuscissero a tornare indietro. E così, due escursioniste si sono viste costrette a chiedere aiuto al 112.

La segnalazione è arrivata nel tardo pomeriggio di martedì: allertato i vigili del fuoco del distaccamento Gadda, che si sono diretti con la motonave verso l’abbazia di San Fruttuoso per soccorrere le due donne, di fatto isolate nel borgo disabitato. 

Una volta sul posti, i pompieri hanno subito individuato le due disperse, le hanno fatto salire a bordo e le hanno riaccompagnate, incolumi, a Genova. 

Potrebbe interessarti

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Superenalotto, in Liguria un'altra vincita

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Assalto al pulmino della gita per riprendersi il figlio

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

Torna su
GenovaToday è in caricamento