«C'è un uomo armato in strada», paura a Sampierdarena. Ma era un giocattolo

Tensione venerdì mattina nel quartiere dopo che alcuni passanti e una barista hanno segnalato un uomo all'apparenza alterato che si aggirava per strada con una pistola, rivelatasi poi finta

Si è aggirato per le strade di Sampierdarena con in mano una fedele riproduzione di una pistola, sprovvista di tappo rosso, poi è entrato in un bar e ha minacciato una dipendente che ha reagito a un apprezzamento sgradito, scatenando una vera e propria caccia all'uomo da parte delle forze dell'ordine.

È successo venerdì mattina intorno alle 10 in via Cantore, e dopo le prime segnalazioni, nel giro di pochi minuti in zona sono accorse le volanti della polizia, che hanno iniziato a setacciare il quartiere in cerca dell'uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla fine è stato rintracciato per strada, bloccato e perquisito: con sé aveva la pistola descritta dai testimoni, rivelatasi appunto una riproduzione di quelle in dotazione alle forze dell'ordine senza però il tappo rosso. L'arma è stata sequestrata e l'uomo identificato: si tratta di cittadino italiano residente in zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passano la notte insieme in albergo, al mattino sul conto di lei mancano 750 euro

  • Tragico schianto in via Merano, muore scooterista

  • Malore fatale in strada, tragedia a Santa Margherita Ligure

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • Ritrovato dopo otto anni un giovane scomparso da Roma

  • A settembre su Sky la serie con Paola Cortellesi, ambientata a Genova

Torna su
GenovaToday è in caricamento