Allarme a Sampierdarena, i residenti: «Invasi dai topi»

A denunciare la presenza dei roditori è il Comitato Lungomare Canepa: punto di "raccolta" piazzetta dei Minolli, sede dell'ormai dismesso distributore di benzina

Decine di topi portati allo scoperto dai lavori legati allo smantellamento dell’ex distributore di benzina di piazzetta dei Minolli: succede a Sampierdarena, nell’area tra via Sampierdarena e lungomare Canepa, una vera e propria invasione che ha spinto i residenti a fare segnalazione ufficiale al Comune.

A denunciare la situazione è, ancora una volta, il Comitato Lungomare Canepa: «Vi raccomandiamo massima prudenza - scrive la presidentessa Silvia Giardella - In seguito ai lavori di questi giorni e alla dismissione del distributore di benzina sono stati fatti profondi scavi dai quali stanno uscendo a decine topi di fogna. Nei pressi dei cassonetti la situazione è grave, addirittura sono stati segnalati topi saltare davanti a persone che stavano buttando la spazzatura».

«La situazione è ormai diventata insostenibile - prosegue Giardella - I topi escono soprattutto la sera, dopo le 20. Sono tantissimi, un numero mai visto prima».

La presenza dei roditori è stata notata da moltissimi residenti, che hanno sottolineato non soltanto il disagio e il degrado causato dal numero sempre maggiore, ma anche le problematiche igienico-sanitarie. E la consigliera del Pd Cristina Lodi ha già annunciato che presenterà un’interrogazione in proposito in consiglio comunale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in centro storico, bimba di tre anni muore cadendo dalla finestra

  • Precipita da un viadotto sull'A26 per fare pipì, gravissimo in ospedale

  • Intossicazione da monossido, morte madre e figlia

  • Orche in porto, i timori di un gruppo di esperti: «Il piccolo sta morendo»

  • È morto Carlo Biondi, figlio di Alfredo

  • Orche "superstar", nuovo avvistamento in porto: «Spettacolo mozzafiato»

Torna su
GenovaToday è in caricamento