Maxi sequestro a Sampierdarena, frutta e verdura donati alla mensa di ponte Morandi

La polizia Locale ha multato un venditore abusivo con una sanzione di 1500 euro. La merce ritirata è stata distribuita tra la comunità di San Benedetto e la mensa della croce Rossa

Ieri pomeriggio gli agenti del reparto vivibilità e decoro insieme con il personale del Distretto I, sono intervenuti in via Pacinotti e hanno sequestrato quasi 1.500 chili di frutta e verdura.

Il veditore è stato sanzionato per violazione dell' articolo 55 comma 1 della legge regione Liguria 1 del 2007 in materia di commercio su area pubblica privo di autorizzazione, per cui dovrà pagare 5mila euro.

Pomodori, uva, meloni, pesche, pere e angurie, sono sati devoluti alla comunità di San Benedetto al Porto. Una parte dei prodotti è stata poi offerta dalla comunità alla mensa del campo base dei soccorsi per l'emergenza del ponte Morandi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passano la notte insieme in albergo, al mattino sul conto di lei mancano 750 euro

  • Schianto in moto a Nervi, muore ragazza di 18 anni

  • Meteo: la perturbazione cambia traiettoria, modificati gli orari dell'allerta

  • Sestri Levante: massacrato dal branco per un telefono cellulare

  • A settembre su Sky la serie con Paola Cortellesi, ambientata a Genova

  • Ritrovato dopo otto anni un giovane scomparso da Roma

Torna su
GenovaToday è in caricamento