Ricattava l'amante per soldi, arrestata

La 25enne si era messa a ricattare l'uomo, minacciandolo di denunciare alle forze di polizia condotte illecite in realtà mai commesse

Nei giorni scorsi i carabinieri della Compagnia di Genova San Martino hanno arrestato in flagranza una 25enne rumena, pregiudicata, per il reato di estorsione.

I militari hanno letteralmente sorpreso la donna - residente nel ponente genovese - nei pressi della stazione ferroviaria di Sampierdarena, mentre si faceva consegnare la somma di 1.500 euro in contanti da un uomo.

Quest'ultimo, un 45enne genovese, aveva iniziato una relazione con la donna da diversi mesi, consegnandole in più occasioni ingenti somme di denaro. Fino al punto in cui, alcuni giorni addietro, la 25enne, per ottenere altro denaro, si era messa a ricattare l'uomo, minacciandolo - con numerosi messaggi telefonici - di denunciare alle forze di polizia condotte illecite in realtà mai commesse.

Il denaro recuperato dai carabinieri è stato sequestrato.

La donna è stata portata al carcere di Pontedecimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Corso Europa, identificate le due vittime

  • Dopo vent'anni di attività chiude Foot Locker

  • Il meglio del weekend a Genova: Hogwarts Express, focaccette di Crevari, teatri e tanto altro

  • I migliori ristoranti sushi all-you-can-eat di Genova: la guida 2020

  • Cassano torna in campo: nuova esperienza in Aics con tripletta all'esordio

  • Aggredita e rapinata da tre giovani mentre rientra a casa

Torna su
GenovaToday è in caricamento