Sampierdarena, mezzo chilogrammo di droga e una serra in casa

La polizia ha arrestato un 22enne e denunciato una 17enne per spaccio in piazza Palmetta

Un arresto e una denuncia per spaccio di droga a Genova Sampierdarena in piazza Palmetta, nei guai un giovane di 22 anni e una ragazza di 17.

Spaccio in piazza Palmetta

Sabato scorso, 19 agosto, intorno alle 20.30 una pattuglia della polizia impegnata nel consueto controllo del territorio ha notato il 22enne in piazza Palmetta mentre usciva da un’abitazione con in mano un piccolo oggetto avvolto nel cellophane, poi consegnato a due coetanei, in cambio di denaro. I due ragazzi, bloccati poco distante, hanno ammesso di aver poco prima acquistato una dose di marijuana per 20 euro.

La perquisizione dell'abitazione

Dopo aver fermato lo spacciatore, gli operatori hanno perquisito l’abitazione da cui era stato visto uscire. Entrati nell’appartamento sono stati investiti da un forte odore di marijuana, effettivamente trovata, insieme a dell'hashish, all’interno di numerosi barattoli e contenitori che lo spacciatore aveva distribuito per casa.

Sequestrato quasi mezzo chilo di droga

Complessivamente le forze dell'ordine hanno sequestrato quasi mezzo chilogrammo di sostanze stupefacenti (442,20 grammi) e il materiale per il confezionamento tra cui un bilancino e una piccola serra per la coltivazione, ma anche 575 euro in banconote di piccolo taglio. All’interno dell’appartamento era presente anche la 17enne, ospite del giovane da qualche tempo, denunciata a piede libero per lo stesso reato. Il 22enne, dopo l'arresto, è stato portato al carcere di Marassi a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Fabrizio De André: «Da dove viene la nostalgia che tutti noi abbiamo di Genova?»

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

I più letti della settimana

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Schianto in moto in Francia, muore centauro genovese

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

Torna su
GenovaToday è in caricamento