Sampierdarena, si finge cliente e deruba un'edicola

Protagonista una donna, che ha attirato la proprietaria fuori dal chiosco consentendo ai complici di arrivare al cassetto con l'incasso

Ha distratto la proprietaria con la scusa di un acquisto, dando così modo ai complici di arrivare al cassetto con l’incasso: furto in edicola nella serata di giovedì a Sampierdarena, in via Cantore, dove tre ladri sono fuggiti con 450 euro in contanti.

Tutto è successo intorno alle 19.30, quando la proprietaria dell’edicola si preparava a chiudere e si è ritrovata davanti una finta cliente che ha chiesto di vedere un prodotto esposto nella bacheca esterna. La donna è quindi uscita dal chiosco, lasciandolo incustodito per due complici che sono entrati e hanno aperto il cassetto rubando l’incasso. 

I tre sono quindi fuggiti col bottino. La titolare dell’edicola ha subito dato l’allarme, e sul posto è arrivata una volante del commissariato di Cornigliano, ma dei ladri non c’era ormai più alcuna traccia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è un secondo caso alla Spezia

  • Apre nuovo centro per anziani a Genova, 50 assunzioni

  • Schianto mortale a Pra', lutto per la scomparsa di Luca

  • Coronavirus, altri casi in Liguria: sono 16 in totale

  • Curiosità sui quartieri di Genova: perché Quarto e Quinto si chiamano così?

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

Torna su
GenovaToday è in caricamento