Da Sampierdarena al centro storico: arrestati "pendolari" dello spaccio

I poliziotti hanno recuperato decine di dosi di eroina e cocaina e migliaia di euro in contanti in via Miani

Vasta operazione antidroga tra Sampierdarena e il Centro storico: le forze dell'ordine hanno arrestato due “pendolari” dello spaccio e sequestrato decine di dosi di cocaina ed eroina.

La Polizia di Stato di Genova, nell’ambito di una più ampia attività di contrasto al traffico di stupefacenti nel centro storico, ha arrestato in flagranza due uomini di origini senegalesi, irregolari in Italia e con precedenti, per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. In particolare, i Falchi della Squadra Mobile sono intervenuti in un appartamento di via Miani, monitorato già da qualche giorno, dove era stata riscontrata la presenza di alcuni pusher, noti agli operatori perché attivi nel traffico di cocaina ed eroina nei vicoli del centro storico.

Gli spacciatori erano soliti muoversi con i mezzi pubblici in direzione del centro storico in orario serale portando con sé le dosi, gi confezionate e pronte per la vendita, facendo poi rientro a tarda notte.

Gli agenti della sezione "Contrasto al Crimine Diffuso", nel corso della mattinata di giovedì 7 marzo 2019, hanno fatto irruzione nella casa vanificando immediatamente ogni tentativo dei pusher di disfarsi della droga. I due spacciatori sono stati infatti bloccati mentre cercavano di raggiungere una finestra per gettare gli involucri contenenti lo stupefacente. I poliziotti hanno recuperato decine di dosi di eroina e cocaina e migliaia di euro in contanti, immediatamente sequestrati, come provento dell’illecita attività.

Potrebbe interessarti

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

  • Fabrizio De André: «Da dove viene la nostalgia che tutti noi abbiamo di Genova?»

  • Cos'hanno in comune il Matitone e il grattacielo più alto del mondo?

I più letti della settimana

  • Lanciano monetine al concerto di Salmo, il rapper: «Ci stiamo divertendo, chi è che ha pagato il biglietto per disturbare?»

  • Schianto in moto in Francia, muore centauro genovese

  • Mangiare sul mare: secondo Forbes in Liguria due ristoranti tra i più belli d'Italia

  • Sequestrati i Bagni Liggia: il titolare promette battaglia

  • Sabato l'addio al giovane 'fighter' morto in A7

  • La curiosa storia della scalinata "delle Caravelle"

Torna su
GenovaToday è in caricamento