Sampierdarena, accoltella l'ex compagna: «Non puoi lasciarmi»

L'uomo, 44 anni, non ha accettato la fine della relazione e domenica si è avvicinato alla donna colpendola al collo. Colpito anche un vicino che ha tentato di fermarlo

Ha aggredito la ex compagna con un coltello, poi ha rivolto la lama verso un vicino che ha tentato di fermarlo, ferendo anche lui e fuggendo.

È successo domenica in piazza del Monastero, a Sampierdarena, protagonista un cittadino marocchino di 44 anni che ha colpito una connazionale 45enne con un coltello al collo perché non accettava la fine della relazione.

Dopo l'aggressione, l'uomo si è dato alla fuga. Al loro arrivo i carabinieri, sopraggiunti nel frattempo dopo la richiesta di aiuto della donna al 112 e la segnalazione di alcuni vicini di casa, hanno trovato la 45enne ferita e il vicino, inizialmente scambiato per l'aggressore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna è stata subito soccorsa e portata al Villa Scassi in codice rosso. In codice rosso anche il vicino intervenuto, ricerche ancora in corso per trovare l'aggressore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Come distinguere una vipera, e cosa fare in caso di morso

  • Coronavirus, Gimbe: «Contagio non è sotto controllo in Liguria, Lombardia e Piemonte»

  • Trovato senza vita Andrea Calabrese, era scomparso da una settimana

Torna su
GenovaToday è in caricamento