Sampierdarena, bimbo si ustiona con l'acqua bollente

Il bimbo di circa due anni di origini cinesi ha riportato ustioni di secondo grado al volto e al petto ed è stato trasferito dal personale della Croce Celeste di San Benigno all'ospedale Gaslini

Grave incidente domestico domenica 26 marzo 2017 a cavallo dell'ora di pranzo nella zona di Sampierdarena. Un bimbo di circa due anni di origini cinesi ha riportato ustioni di secondo grado al volto e al petto.

Secondo quanto riferito dai genitori al personale della Croce Celeste di San Benigno il piccolo si è tirato addosso da solo dell'acqua bollente.

Il bimbo è stato trasferito in codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale Gaslini per le cure del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

  • Ladro entra in casa nella notte: 17enne difende la sorellina e lo mette in fuga

Torna su
GenovaToday è in caricamento