Spaccia eroina e crack a Sampierdarena, arrestato

Un trentenne è stato arrestato dai carabinieri perché sorpreso a cedere alcuni grammi di sostanza stupefacente in piazza Vittorio Veneto

Ha ceduto alcuni grammi di eroina in cambio di diverse banconote da 10 euro a una persona, che poi si è allontanata. Ma i due soggetti, notati dai carabinieri del Nucleo Operativo della locale compagnia, sono stati immediatamente bloccati. Il tutto è avvenuto in piazza Vittorio Veneto a Sampierdarena.

Lo spacciatore, un senegalese di 30 anni, irregolare e con pregiudizi di polizia, perquisito è stato trovato in possesso di 80 euro. Nel corso della perquisizione nell'abitazione del trentenne, i militari hanno rinvenuto altri 7 grammi circa della stessa sostanza e 4 grammi di crack e 320 euro, il tutto sequestrato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il pusher è stato arrestato per detenzione e cessione di sostanze stupefacenti mentre l'acquirente sarà segnalato alla prefettura come assuntore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nel fiume e batte la testa, muore nel trasporto in ospedale

  • Spesa da 150 euro all'Ipercoop, ma cerca di uscire pagandone solo 10

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • L'uomo più anziano della Liguria compie 108 anni

  • Incidente in Sopraelevata, grave scooterista: traffico bloccato

  • Coronavirus, solo 17 nuovi contagi nelle ultime ore

Torna su
GenovaToday è in caricamento