Spaccia eroina e crack a Sampierdarena, arrestato

Un trentenne è stato arrestato dai carabinieri perché sorpreso a cedere alcuni grammi di sostanza stupefacente in piazza Vittorio Veneto

Ha ceduto alcuni grammi di eroina in cambio di diverse banconote da 10 euro a una persona, che poi si è allontanata. Ma i due soggetti, notati dai carabinieri del Nucleo Operativo della locale compagnia, sono stati immediatamente bloccati. Il tutto è avvenuto in piazza Vittorio Veneto a Sampierdarena.

Lo spacciatore, un senegalese di 30 anni, irregolare e con pregiudizi di polizia, perquisito è stato trovato in possesso di 80 euro. Nel corso della perquisizione nell'abitazione del trentenne, i militari hanno rinvenuto altri 7 grammi circa della stessa sostanza e 4 grammi di crack e 320 euro, il tutto sequestrato.

Il pusher è stato arrestato per detenzione e cessione di sostanze stupefacenti mentre l'acquirente sarà segnalato alla prefettura come assuntore.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Meteo, in arrivo vento di burrasca e calo delle temperature

  • Cronaca

    Acqua: riparazione tubazione corso Europa, possibili disagi da Sturla a Sori

  • Economia

    Il Comune assume: oltre 700 nuovi posti entro il 2021

  • Cronaca

    Circo alla Foce, primo weekend di presidio per gli animalisti

I più letti della settimana

  • Mortale in via Bobbio, un video incastra l'automobilista che ammette: «Sono passato col rosso»

  • Grossi quantitativi di droga e armi, arrestato allenatore di calcio

  • Panico in centro, minaccia di gettarsi da ponte Monumentale

  • Ventuno euro per fare da San Martino a Quarto in taxi, indaga la polizia

  • Nascondeva cocaina in trattoria, arrestato noto ristoratore di Sampierdarena

  • Travolge una moto durante un sorpasso, caccia allo scooterista pirata

Torna su
GenovaToday è in caricamento