Spaccia eroina e crack a Sampierdarena, arrestato

Un trentenne è stato arrestato dai carabinieri perché sorpreso a cedere alcuni grammi di sostanza stupefacente in piazza Vittorio Veneto

Ha ceduto alcuni grammi di eroina in cambio di diverse banconote da 10 euro a una persona, che poi si è allontanata. Ma i due soggetti, notati dai carabinieri del Nucleo Operativo della locale compagnia, sono stati immediatamente bloccati. Il tutto è avvenuto in piazza Vittorio Veneto a Sampierdarena.

Lo spacciatore, un senegalese di 30 anni, irregolare e con pregiudizi di polizia, perquisito è stato trovato in possesso di 80 euro. Nel corso della perquisizione nell'abitazione del trentenne, i militari hanno rinvenuto altri 7 grammi circa della stessa sostanza e 4 grammi di crack e 320 euro, il tutto sequestrato.

Il pusher è stato arrestato per detenzione e cessione di sostanze stupefacenti mentre l'acquirente sarà segnalato alla prefettura come assuntore.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incidente in Ansaldo, muore operaio 42enne

  • Cronaca

    Esche killer, partono le ronde per proteggere i cani: «Oltre 100 persone in strada»

  • Economia

    Imprese, dal Comune sconti sulle tasse per chi investe sulla città

  • Cronaca

    Il presidente Mattarella in visita a Genova, scattano i sopralluoghi di sicurezza

I più letti della settimana

  • Incidente in corso Europa, schianto fatale per Federico Fontana

  • Il cordoglio per la scomparsa di Federico: la Brigata Speloncia annulla la giornata al Pio Signorini

  • Cadavere murato in una villa nel milanese, potrebbe essere scomparso da Genova

  • Incidente in Ansaldo, muore operaio 42enne

  • Auto ribaltata in autostrada, traffico bloccato

  • Allame parvovirosi, morti sei cani in pochi giorni in città

Torna su
GenovaToday è in caricamento