Sampierdarena, aggredita e derubata della borsa in pieno giorno

Vittima una donna di 36 anni, presa alle spalle e strattonata in salita Bersezio da un uomo con il viso coperto che si è dato alla fuga con oltre mille euro in contanti

Aggredita alle spalle in pieno giorno e derubata della borsa, che conteneva oltre agli effetti personali anche oltre 1000 euro in contanti: è successo in salita Bersezio, nel quartiere genovese di Sampierdarena, dove una donna è stata vittima di un furto messo a segno da un uomo che si è poi dato alla fuga.

Tutto è successo intorno alle 9, quando la donna, una 36enne di origini sudamericane, è stata avvicinata alle spalle da una persona con il volto coperto da un casco che l’ha strattonata gettandola a terra e fuggendo poi con la borsa contenente portafoglio, cellulare e 1.200 euro in contanti.

Sul posto è intervenuta una volante dalla Squadra Mobile, che al suo arrivo non ha però trovato traccia del bandito. Indagini sono adesso in corso per risalire alla sua identità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

Torna su
GenovaToday è in caricamento