Lite a Sampierdarena, accoltellata una donna

Un 39enne pregiudicato è stato denunciato dai carabinieri dopo aver accoltellato una connazionale, procurandole una ferita guaribile in 15 giorni

I carabinieri della stazione di Sampierdarena, al termine di accertamenti, hanno denunciato per lesioni personali aggravate un 39enne, marocchino, pregiudicato, regolare sul territorio nazionale.

L'uomo, al culmine di una discussione animata per futili motivi, ha colpito al ventre con un coltello da cucina una sua connazionale, procurandole una ferita giudicata guaribile in 15 giorni dal pronto soccorso dell'ospedale Villa Scassi di Sampierdarena.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito da un'auto mentre cammina in Sopraelevata: morto sul colpo

  • I cognomi più diffusi a Genova e il loro significato

  • Tragedia a Rapallo, 32enne trovato morto per strada

  • Meteo, perturbazione in arrivo sulla Liguria

  • Acquario, morta la cucciola di lamantino

  • Sorpassa una volante dei carabinieri e li insulta

Torna su
GenovaToday è in caricamento