Blucrociati, Samp e Parma rinnovano il gemellaggio a maglie invertite per beneficenza

Domenica 5 maggio al Tardini la Samp scenderà in campo con una speciale rivisitazione della casacca crociata mentre il Parma utilizzerà una versione gialloblù della maglia blucerchiata. Le maglie dei giocatori saranno messe all'asta e il ricavato devoluto agli ospedali pediatrici delle tue città

Samp e Parma si scambiano le maglie per una partita. In occasione dei trent'anni di gemellaggio, i due club hanno deciso di scendere in campo al Tardini con due verisioni speciali delle divise.

Domenica 5 maggio, per la 36esima gara di Serie A, la Sampdoria scenderà in campo con una speciale rivisitazione della casacca crociata mentre il Parma utilizzerà una versione gialloblù della maglia blucerchiata.

#BluCrociati – Not just colours è il nome dell’iniziativa che vedrà due tra le divise italiane più iconiche di tutti i tempi mescolare i propri simboli mantenendo però la propria identità attraverso i colori storici, quasi a voler rappresentare l’abbraccio e la stima tra le due tifoserie.

Il modello blucerchiato, vestito dai giocatori del Parma e confezionato da Erreà, si tingerà di gialloblù. Molti i dettagli che impreziosiscono la maglia: il classico scudo di San Giorgio, ad esempio, verrà sostituto con l’antico stemma del Ducato di Parma. Sul retro, in continuità con le maglie da gara della stagione in corso, un triangolo con il logo della squadra. Sul fianco, invece, una scritta celebrativa: Parma Calcio vs Sampdoria, 5 maggio 2019.

La maglia crociata che verrà indossata dalla Sampdoria, prodotta da Joma, vedrà le due braccia della croce caratterizzate dai quattro colori che normalmente contraddistinguono la prima maglia doriana. Posizionata sotto il tradizionale logo sociale vi è anche in questo caso la scritta celebrativa dedicata al match.

Le maglie da gioco utilizzate dai calciatori durante la sfida verranno poi messe all’asta. Il ricavato della vendita del Parma verrà interamente devoluto all’Istituto “Gaslini” di Genova, mentre quello della Sampdoria sarà donato all’Ospedale dei Bambini di Parma. Le casacche saranno inoltre in vendita nei Sampdoria Point e sul sito sampdoriapoint.com.

Potrebbe interessarti

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

  • Il compositore Richard Wagner: "Non ho mai visto nulla come Genova"

I più letti della settimana

  • Tragedia a Busalla, donna incinta trovata morta in casa

  • Superenalotto, in Liguria un'altra vincita

  • Forbes: «8 posti in cui mangiare da non perdere in Liguria (con relative specialità)»

  • Assalto al pulmino della gita per riprendersi il figlio

  • Manhattan scopre la focaccia di Recco: «Una tentazione eccezionale»

  • Cenare sulla spiaggia: 4 ristoranti a Genova e dintorni per mangiare a due passi dalle onde

Torna su
GenovaToday è in caricamento