Rissa tra tifosi genoani e doriani dopo il match al Ferraris: indaga la Digos

La segnalazione è arrivata da piazza Alimonda: prima le provocazioni, poi le vie di fatto. Coinvolte, secondo quanto ricostruito, una trentina di persone

I poliziotti della Digos stanno indagando su una rissa scoppiata tra tifosi genoani e doriani mercoledì sera, dopo la partita al Ferraris tra Sampdoria e Bologna.

Stando a quanto segnalato ai carabinieri, che hanno poi girato l’intervento alla polizia, alcuni tifosi blucerchiati sarebbero stati aggrediti mentre passavano in piazza Alimonda, i loro scooter presi a cinghiate da tifosi rossoblù che avevano appena finito di vedere il match del Genoa contro la Roma in un locale della zona.

La situazione sarebbe a un certo punto degenerata in una rissa, che avrebbe coinvolto circa una trentina di tifosi delle due fazioni. All’arrivo delle volanti inviate dalla questura, però, sul posto non era rimasto ormai più nessuno. Le indagini, come detto, sono state affidate alla Digos, che sta già cercando i filmati delle telecamere della zona.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La curiosità: perché a Genova ci sono tante finestre dipinte sui palazzi?

  • La curiosità: perché a Genova i numeri civici sono di due colori diversi?

  • Le migliori sagre dell'autunno 2019 a Genova e provincia: dove e quando

  • Piante di marijuana alte due metri, quarantenne nei guai

  • I cognomi più diffusi a Genova e il loro significato

  • Incidente in porto, tre operai feriti

Torna su
GenovaToday è in caricamento