Ruby: dal 'Fellini' al tribunale di Genova con Sofia

Per la prima volta Kharima El Mahroug è apparsa in pubblico con la piccola Sofia. È accaduto in concomitanza con il processo per pornografia minorile al compagno Luca Risso per spettacolo hard al Fellini

Genova - Kharima El Mahroug, in arte Ruby Rubacuori, ha fatto per la prima volta la sua comparsa in pubblico con la figlia Sofia, nata meno di tre mesi fa. È successo oggi a Palazzo di Giustizia a Genova, dove il si è svolta l'udienza preliminare a carico del compagno, Luca Risso. L'uomo, ex proprietario di un locale notturno genovese, è stato rinviato a giudizio per pornografia minorile. Ruby, minorenne all'epoca dei fatti, si era esibita nel locale senza veli, in un spettacolo giudicato 'per adulti'.

Vestita in jeans, capelli raccolti in una sobria coda di cavallo, stivaletti e piumino color beige, Ruby è arrivata in aula tenendo in braccio la piccola Sofia, a sua volta infagottata in un piumino beige. Ma, dopo pochi minuti che era in aula, la piccola ha cominciato a piangere, quindi Ruby è uscita e ha brevemente lasciato Palazzo di Giustizia. Vi ha fatto ritorno una mezz'oretta più tardi, senza la bimba.

Ai giornalisti in attesa si è limitata a dire che l'accusa di pornografia minorile nei confronti del compagno a suo avviso non ha ragion d'essere: «Al Fellini ci andavo a ballare come tante altre ragazze - ha detto -. Per me questa è un'accusa assurda, è un accanimento. Questa cosa viene trattata così solo perché viene da Milano».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'inchiesta, coordinata dal pm Luca Scorza Azzarà, è una costola dell'indagine milanese sui festini a luci rosse ad Arcore. Secondo l'accusa, Risso avrebbe fatto esibire Ruby, all'epoca minorenne, in spettacoli hard al Fellini, il suo locale nel centro di Genova (Ansa).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marijuana per tutti i gusti, giovane in manette a Sestri

  • Autostrade, scatta la gratuità del pedaggio su alcune tratte

  • Doppio tampone negativo, torna in Rsa e contagia 29 persone

  • Coronavirus, l’infettivologo Bassetti: «Primo tempo sta per finire, prepariamoci al secondo»

  • Bimba rimane chiusa in auto. Genitori: «È nuova, non sappiamo aprirla»

  • Tragedia sul lungomare di Arenzano, malore fatale mentre fa jogging

Torna su
GenovaToday è in caricamento