Incendio nell'ex Cava Garin, distrutto un capanno

Le fiamme sono divampate nel cuore della notte a Rossiglione, nell'entroterra genovese. Un intervento lungo e complesso cui hanno partecipato diverse squadre

Nottata di lavoro per i vigili del fuoco di Genova, intervenuti al confine tra Ovada e Rossiglione, nell'ex Cava di Garin, per un incendio.

Le fiamme sono divampate intorno alle 21.30 di sabato all'interno di un capanno disabitato, che conteneva però molta legna che le ha alimentate. Il rogo, molto intenso ed esteso, ha costretto le squadre di Genova a chiedere il supporto dei colleghi di Ovada e l'autobotte, un intervento reso ancora più difficile dalle condizioni della strada, stretta e in mezzo al bosco.

a scorsa notte, alle 21.30 i vigili del fuoco di Genova sono intervenuti a Rossiglione, presso la Cava di Garin, per incendio casa. Fortunatamente si trattava di una struttura disabitata  ma piena di legname. Per lo spegnimento è intervenuta anche la squadra di Ovada e la botte, che hanno faticato non poco per raggiungere il luogo per via della stretta strada nel bosco.

L'incendio è stato del tutto domato soltanto intorno alle 2. Ancora da chiarire le cause, all'arrivo dei vigili del fuoco la cava e il capanno erano deserti, ma non è escluso che sia un falò acceso da qualche senzatetto per riscaldarsi e sfuggito al controllo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scooter contro auto della polizia, un morto

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse nei municipi Ponente e Medio Ponente, allagamenti nella notte e caos viabilità

  • Schianto in via Cadighiara, Luca non ce l'ha fatta: donati gli organi

  • Tragedia a Borzoli, neonata muore nella notte

  • Morta dopo caduta sul bus, chiesto processo per autista e automobilista

  • Incidente a Marassi, auto si ribalta in corso De Stefanis

Torna su
GenovaToday è in caricamento