Rolex rubati addosso e in casa: potrebbe essere complice di una banda di "sexy ladre"

L'uomo era stato sorpreso dai carabinieri con due Rolex in tasca e altri 5 in casa

È di sabato 28 settembre la notizia che i carabinieri, nell'ambito dei maxi controlli nel centro storico di Genova, hanno trovato un uomo di più di 70 anni in possesso di due Rolex del valore di oltre 150mila euro. L'anziano li aveva per l'esattezza nascosti in tasca, dentroun calzino.

Durante la perquisizione del suo appartamento, i militari ne avevano trovati altri 5 per un valore di circa 50mila euro. Alle domande dei carabinieri, però, l'uomo non ha risposto, ed è stato denunciato per ricettazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo gli inquirenti, l'anziano potrebbe essere complice di una banda di "sexy ladre", ragazze che avvicinano uomini per strada e, facendo finta di chiedere informazioni, ringraziano poi con un abbraccio la vittima. Sfilandole l'orologio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Restate a casa»: nel giorno più nero per i decessi, il San Martino pubblica il 'meme' con le bare e scoppia la polemica

  • Coronavirus, ecco come fare domanda per i buoni spesa

  • Coronavirus, 2 milioni di mascherine. Toti: «Saranno distribuite gratis tramite edicole, farmacie e volontari»

  • Passeggiate con i bimbi, è polemica. Il post del medico fa il giro del web: «Ecco perché è meglio di no»

  • Coronavirus, lo studio: «Ecco quando dovrebbe azzerarsi il contagio»

  • Coronavirus, oltre 2.900 positivi in Liguria. In provincia di Genova sono più di mille

Torna su
GenovaToday è in caricamento